Prevenire l’infarto? La pizza riduce il rischio di infarto. Pizza a volontà

 La pizza fa bene al cuore e riduce il rischio di infarto.

“Dopo il paradosso francese arriva l’enigma italiano”, così titola un editoriale sul British Medical Journal di questa settimana nel commentare i benefici della pizza. Secondo i risultati di una recente ricerca pubblicata sull’European Journal of Clinical Nutrition, infatti, i consumatori frequenti di pizza hanno la metà del rischio di un episodio d’infarto acuto del miocardio rispetto ai consumatori occasionali.

Lo studio è stato realizzato all’Istituto di Ricerche Farmacologiche Mario Negri  di Milano, dal 1995 al 1999, e ha preso in considerazione un campione di pazienti di età compresa tra i 25 e i 79 anni. A tutti i partecipanti allo studio sono state richieste informazioni sullo stile di vita, con particolare attenzione alla quantità di pizza abitualmente consumata. I consumatori di pizza sono stati suddivisi in diverse categorie: occasionali (da una a tre porzioni da 200 g al mese), regolari (più di una porzione a settimana) e abituali (due o più pezzi di pizza la settimana). Anche se non è ben chiaro come possa avere questo effetto protettivo, dai risultati emerge che più pizza si consuma minore è il rischio e anche chi ne mangia meno di quattro pezzi al mese sembra acquisire una certa protezione.

La pizza italiana farebbe bene al cuore perché fatta con ingredienti sani e naturali.

Infatti gli autori stessi fanno notare come in Italia la maggior parte della pizza si consumi al piatto in pizzeria, e non in fast food, questo significa che l’apporto calorico medio della pizza italiana è piuttosto basso (500-800 kcal). Per la precisione 50 g di pizza hanno circa 50 g di carboidrati, 20 g di salsa di pomodoro, 20 g di mozzarella, 4 g di olio di oliva e 2 g di lievito.

  • Bibliografia. La Vecchia C. et al. Pizza and risk of acute myocardial infarction. European Journal of Clinical Nutrition 2004; 58:1543-1546. doi:10.1038/sj.ejcn.1601997

 

 

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...