Farina KAMUT – Farina introvabile!

Scarsità di grano khorasan a marchio Kamut® dovuta ad alluvioni e inondazioni

15/02/2012

Riportiamo di seguito una comunicazione del 20 Gennaio 2011 (sì, 2011) , a proposito della scarsità di grano khorasan a marchio Kamut® dovuta all’impossibilità di realizzare un adeguato programma di semina del grano khorasan in Montana (USA) e in SASKATCHEWAN (Canada), le regioni dove attualmente è coltivato.

Ciò, come scriveva già a fine dicembre un autorevole rappresentante di Ostara bvba e Kamut® Enterprise, perché “a causa delle condizioni climatiche eccezionalmente negative caratterizzate da una straordinaria quantità di pioggia e anche da inondazioni che hanno interessato queste terre sia prima che durante il periodo della semina (Aprile – Maggio 2011), i produttori hanno di fatto potuto seminare solo in parte i lotti di terreno riservati alla coltivazione del grano kamut. Per di più, la semina è stata fatta in ritardo e con un’inferiore resa del raccolto per ettaro” (…).

Kamut Enterprises of Europe
Via Riva di Reno, 58
40122 Bologna
20 gennaio 2012
Gentile Signora, Gentile Signore,
Come probabilmente già saprete, recentemente gli importatori europei del grano a marchio KAMUT® sono stati informati da parte della società Ostara bvba che nel 2012 si verificherà una rottura di stock per diversi mesi. Tale comunicazione è stata diffusa immediatamente dopo il ricevimento della relazione finale sui risultati del raccolto 2011.
Ogni anno, sulla base delle stime del fabbisogno per l’anno successivo da parte dei nostri clienti di primo livello, stipuliamo i contratti di produzione per disporre della quantità necessaria a soddisfare questa richiesta fino al raccolto successivo (ovvero, da settembre fino all’agosto successivo).
Inoltre, si contratta la produzione in modo da disporre di una scorta di sicurezza di altri 12 mesi. Ciò significa che ogni anno stipuliamo contratti di produzione con l’obiettivo di avere 24 mesi di disponibilità a seguito del raccolto, sulla base delle previsioni di vendita per l’anno successivo al momento della semina. Questo, per consentirci una provvista adeguata e un margine anche in caso di aumento significativo della domanda o di resa del raccolto inferiore alla norma.
Tuttavia, durante lo scorso anno, a causa delle condizioni climatiche estremamente avverse nella nostra area di coltivazione, il quantitativo raccolto non sarà sufficiente a soddisfare la domanda fino al prossimo raccolto, questa estate. Il tempo è stato pessimo e umido, con gravi inondazioni durante il periodo di semina (aprile e maggio), impedendo a molti agricoltori di seminare in parte della superficie destinata al grano a marchio KAMUT® (se non addirittura in tutta). Queste condizioni sfavorevoli sono continuate durante il periodo di crescita in estate, determinando una resa inferiore alla norma nei terreni che erano stati seminati. In allegato, alcune foto delle inondazioni in Canada di questa estate.
Ostara assegnerà agli importatori le scorte rimanenti in maniera proporzionale ai loro ordini durante l’anno solare 2011. Inoltre, in base alla nostra filosofia e ai valori di equità, il nostro programma non intende sfruttare questa situazione a scopo di lucro aumentando i prezzi, ci auguriamo che voi condividiate gli stessi valori. Ostara non mancherà di tenere informati gli importatori diretti in modo che a loro volta essi possano aggiornare i loro clienti. Vi invitiamo perciò a contattare il vostro fornitore per disponibilità, acquisti e dettagli logistici.
Il grano khorasan KAMUT® può essere prodotto solo in aree limitate che soddisfino le nostre specifiche di alta qualità e condizioni di crescita. Non si tratta, quindi, di una commodity che può essere prodotta e disponibile in tutto il mondo. Nonostante la situazione estrema di questo anno, le relazioni a lungo termine instaurate con i nostri agricoltori, basate sull’equità e sulla filosofia
che “tutti devono beneficiarne”, sono tuttora valide e possiamo già garantire la produzione in base agli obiettivi di cui sopra per il periodo di coltivazione di quest’anno. Speriamo che l’integrità e il valore del nostro programma vi convincano ancora e che possiamo continuare a beneficiare di una collaborazione a lungo termine con voi in futuro.
Nonostante sia un dato di fatto che la natura è variabile e non può essere controllata, continueremo a lavorare per trovare soluzioni in grado di prevenire situazioni estreme come la rottura di stock di quest’anno, anche in caso di raccolto estremamente scarso.
Comprendiamo le gravi difficoltà che ciò comporterà nell’anno appena iniziato e ne siamo molto dispiaciuti.
Grazie per il vostro passato sostegno e non esitate a contattare i nostri uffici regionali per ulteriori necessità.
Cordiali saluti,
KEE staff

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...